La moda del momento sono i fidget spinner, dei curiosi oggetti roteanti che si possono manovrare con una o due dita e che stanno appassionando i bambini di tutto il mondo, proprio come un tempo facevano gli yo-yo.

Secondo alcuni, usare il fidget spinner è anche terapeutico: aiuta i bambini iperattivi a concentrarsi e gli adulti stressati a calmarsi. Sia come sia, è fuori discussione che giocare con un fidget spinner sia molto divertente!

In commercio si trovano tanti tipi diversi di questo articolo, di ogni forma e prezzo: ci sono persino quelli ispirati a Batman! Ma se ti piacerebbe costruirne uno per tuo figlio con le tue mani, ecco spiegato in pochi, semplici passi, come puoi fare.

Per prima cosa procurati tutto il materiale necessario. Servono: forbici e nastro adesivo colorato, delle mollette da bucato e della colla a tenuta forte; dei bastoncini di plastica o di compensato fino (li trovi nei negozi di bricolage) e infine un cuscinetto per i pattini. Quest’ultimo lo puoi acquistare on line, oppure puoi estrarlo da un paio di vecchi pattini inutilizzati.

Prendi i bastoncini e tagliali a metà, poi ricoprili da ambo i lati con del nastro adesivo del colore e della fantasia che preferisci. 

Fonte: Facebook/QuirkyMomma share

Metti i bastoncini a formare un triangolo e incollali alle estremità. Per fissarli bene usa delle mollette da bucato. 

Fonte: Facebook/QuirkyMomma share

Al centro metti il cuscinetto, poi lascia asciugare per tutto fino a che l’insieme non risulti ben solido.

Fonte: Facebook/QuirkyMomma share

Il gioco è fatto: ecco il tuo fidget spinner! Se ne vuoi variare la velocità, aggiungi dei contrappesi agli angoli, usando delle rondelle.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato
Facebook / Quirky Momma

Se vuoi conoscere la storia dei fidget spinners, leggi qui!