Ormai tutti sono a conoscenza che viviamo in un mondo di “ spreconi ” dove alcuni prodotti magari un tempo venivano realizzati per durare una vita, mentre ora c’è la tendenza per l' Usa e getta !

Il motivo di una scelta di questo tipo risiede nella praticità dell'utilizzo, e per alcuni prodotti è di fondamentale importanza salvaguardare i requisiti igienici al fine di contenere rischi d'infezioni e contaminazione. Basti pensare agli assorbenti e pannolini ad esempio, che non essendo decenni fa monouso, costringevano le nostre nonne a lavaggi continui di 'triangoli' e 'pannetti' di lino.

Ma anche le siringhe un tempo di vetro, che ad ogni uso dovevano essere bollite per garantire il processo di sterilizzazione nel tentativo di ridurre le infezioni batteriche. 

Per certi versi quindi la qualità della vita è notevolmente migliorata, per altri al contrario spesso siamo costretti ad acquistare prodotti che potrebbero in qualche modo essere usati più di una volta e che invece buttiamo.
Abbiamo spesso parlato del riutilizzo di determinati oggetti di uso quotidiano, magari dandoci anche un po’ al bricolage, ma pensate se riuscissimo a recuperare alcuni oggetti come i rasoi , le nostre tasche ne gioveranno sicuramente.
Come fare? Per prolungare la vita del nostro rasoio basterà passarlo più volte su di un pezzo di jeans, in direzione opposta a quella di taglio.E’ la stessa procedura di quando si passa il rasoio sulla pelle seguendo la crescita dei peli.In questo modo nessun pelo verrà tagliato.
Questo movimento è utile per pulire le lame del rasoio.


Come possiamo vedere dal video in basso, esaminando le lame del rasoio al microscopio, possiamo notare la differenza delle stesse prima e dopo aver eseguito questo semplice trucco.
Cosa accade alle lame? Questo metodo consente di pulire le lame del rasoio, rimuovendo particelle di sporco, pelle, scaglie di pelle, ecc..
Nella maggior parte dei casi è proprio l’accumulo dello sporco sulle lame a creare un rasoio che non fa più bene il suo lavoro.


Basterà quindi passare il rasoio su materiale come jeans o altri tessuti grossolani, per pulire le lame e rimetterlo a nuovo, consentendo nel corso del tempo di risparmiare un bel po’ di soldi per acquisto di costosi rasoi usa e getta!.