Avete mai sentito parlare delle innumerevoli proprietà benefiche dell'aloe vera? Sappiate che potete persino coltivarla in casa e vi garantisco che è una bellissima pianta con cui decorare i vostri spazi.

Il motivo per cui vi consiglio di coltivarla è il fatto che potete utilizzare le sue foglie per il trattamento di adulti e bambini . I primi segni di alcune malattie possono essere curate con l'aloe senza alcun effetto collaterale ! L'aloe vera è un ottimo rimedio per rafforzare il nostro sistema immunitario .

Come coltivarla

L'aloe vera può essere piantata per seme, fusto o ritagli di foglie . Cercate di utilizzare dei metodi che non danneggino la " pianta madre "e mi raccomando, non tagliate l'aloe vera originaria mentre è in fiore.

Altro consiglio: non aggiungete torba al terreno, perché ha un effetto negativo sulle radici della pianta.

In estate non abusate con l' irrigazione . Si tratta infatti di una pianta grassa che non necessita di molta acqua. E' meglio che la lasciate fuori la notte sulla veranda in modo che possa assorbire le gocce di rugiada. 


Quando fa freddo (sotto i 10° C), non lasciate la vostra pianta all'aria aperta. Magari ponetela nel corridoio oppure, se lo possedete, su un balcone riscaldato. 

Potete fornire nutrimento alla pianta con dei concimi speciali per cactus e piante grasse. Vengono utilizzati in particolari i fertilizzanti contenenti sali di azoto .

Dovreste trapiantare le piante giovani 1 volta all'anno. Dopo i "tre anni d'età", invece, questa operazione va fatta 1 volta ogni 3 anni. Passati cinque anni la vostra pianta sarà definita "vecchia" ed è a quel punto che possiede le maggiori proprietà benefiche.

Loading...

Importante è non innaffiare il terreno prima di inserire la pianta. Dopo aver rimosso la pianta dal vaso, pulite le radici del vecchio substrato. Se trovate delle radici danneggiate, toglietele facendo attenzione a non rovinare le parti sane. 
Appena piantata, l'aloe vera non va annaffiata per 5-6 giorni . Dovrete metterla all'ombra e, se avrete fatto tutto correttamente, metterà velocemente radici. 


Se volete avere una pianta di aloe vera partendo dai semi, ecco come fare :

- Piantate i semi a febbraio/marzo;
- Usate delle ciotole con un terreno che contenga questi componenti: erba e sabbia. Aggiungere alcuni mattoni rotti alla terra. 
- Quando la piantina avrà fatto due foglie, potrete piantarla in un vaso.

Benefici dell'aloe vera sulla salute

L'aloe vera contiene antiossidanti , che aiutano a combattere i radicali liberi nel corpo. Questi sono pericolosi per il vostro organismo e ne accelerano l'invecchiamento. Bere il succo di aloe vera fornisce al nostro corpo il giusto apporto di antiossidanti, che rinforzano il sistema immunitario.

L'aloe vera viene comunemente usata per la cura della pelle . La idrata e favorisce la rigenerazione dei tessuti. Il gel di aloe vera è molto efficace se applicato sulla pelle del viso.

Inoltre, l'aloe vera viene usata per curare scottature, vesciche, punture di insetti, reazioni allergiche, lievi ustioni, infiammazioni e altro ancora. Anche le persone con una pelle sensibile possono utilizzare l'aloe vera.

Il succo di aloe vera è un rimedio efficace per purificare il nostro sistema digerente . Ci sono delle sostanze che, se ingerite, possono causare spossatezza e stanchezza, che potrete combattere proprio con questa "bevanda".

Se consumata regolarmente, l'aloe vera può contribuire a fornirci energia ed a mantenere un peso corporeo sano .

E' addirittura un ottimo antibatterico , quindi efficace su denti e gengive. Contiene vitamine e minerali che promuovono la crescita cellulare e la guarigione dal sanguinamento di gengive ed ulcere alla bocca. 
Quando si soffre di malattie gengivali, è sufficiente strofinare del gel di aloe vera sulla zona. Potete anche spruzzare un po' di aloe vera in polvere sullo spazzolino prima di lavare i denti. Nel giro di pochi minuti vi sentirete molto meglio. Bere regolarmente succo di aloe vera aiuta a mantenere i denti sani .

Il succo di aloe vera è un lassativo naturale , quindi può aiutarvi a combattere la stitichezza . Se sei stitico, bevi 50 g di succo al giorno. Dopo l'assunzione, devono passare almeno 10 ore prima di vedere gli effetti.

L'aloe vera può anche essere utilizzata esternamente per ridurre l'infiammazione delle articolazioni e ridurre il dolore provocato dall'artrite . Si può anche bere il suo succo per ridurre l'infiammazione dell'intero organismo. Le persone che bevono succo di aloe vera per due settimane in genere cominciano a sperimentare una significativa riduzione dei sintomi di infiammazione e dolore.

L'aloe vera è anche considerato un ottimo rimedio a casa per combattere una lieve colite ulcerosa , sempre per le sue proprietà antiinfiammatorie.

Che dire, i benefici di questa pianta sono infiniti ed imparare a coltivarla può essere importante, dato che è anche un bellissimo complemento d'arredo.
Se il mio articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici!