Cosa c’è di più appagante e divertente che realizzare una bella tavola imbandita il giorno di Natale? Per una volta ci si ritrova tutti insieme in famiglia, oppure ci sono gli amici. La tavola ben apparecchiata a tema è una gioia per gli occhi, tanto quanto i saporiti manicaretti lo sono per lo stomaco!

Però quest’anno vorresti un’idea originale, non è così? Ti piacerebbe apparecchiare il tuo desco in modo diverso dal solito, magari creando dei segnaposto personalizzati che ogni invitato poi possa portare via come ricordo . Meglio ancora se fosse qualcosa di utile...

Noi un’idea ce l’avremmo! Vedrai che è molto carina, poco dispendiosa, e soprattutto davvero facile da realizzare anche se magari non sei molto portata per il bricolage. Pronta? L’idea è semplice: una tazza segnaposto!

COSA TI SERVE PER FARE UNA TAZZA SEGNAPOSTO

La cosa più dispendiosa per fare questi segnaposto sono, ovviamente, le tazze. Niente ti vieta di usare vecchie tazze bianche che già possiedi, decorandole con i colori appositi per la ceramica. Oppure puoi comprare delle semplici tazze rosse. Se vuoi strafare, puoi comprare tazze con soggetti natalizi: on line ne troverai a bizzeffe!

Fonte: www.ideagroupigm.com share

Poi ti serve della spugna verde , di quella che viene usata dai fiorai per fare le composizioni floreali. Regolati in base a quante tazze vuoi realizzare, te ne potrebbe bastare una (di solito sono di discrete dimensioni) o te ne potrebbero occorrere più di una. Quello che avanza riponilo, può essere usato per fare altre cose!

Infine, ti serve la fantasia! Sulla spugna dovrai infilare fiori e decorazioni a tema natalizio. Compra dei mazzetti di agrifoglio  finto, che poi dividerai tra tutte le tazze. Oppure raccogli delle pigne , o compra un ramo di vischio . Usa quello che ti piace di più, finto o vero.

Poi ti serviranno dei nastri, degli spiedini in legno, la pistola di colla a caldo e anche un po’ di porporina.  Pronta? Cominciamo!

COME REALIZZARE UNA TAZZA SEGNAPOSTO

Prendi la tua tazza, dopo averla ben lavata. Taglia la spugna verde in modo tale che tu la possa infilare al suo interno , ma che si incastri tanto da non fuoriuscire con facilità. Smussane gli angoli e infilala ben dentro. Non deve arrivare proprio al bordo della tazza, sennò si vedrebbe e sarebbe brutto. F alla scendere di almeno un centimetro.

Fonte: www.diy-enthusiasts.com share

Ora prendi un rametto dei fiori che hai scelto, magari delle stelle di Natale in velluto. Taglia il gambo, che di solito è in fil di ferro, con delle tronchesine, e comincia a fare la tua composizione infilando i fiori nella spugna.

Se hai raccolto delle pigne, incollale su uno spiedino di legno, poi taglialo dell’altezza desiderata e infilalo accanto ai fiori. Puoi usare anche altre decorazioni, come dei bastoncini di zucchero, candele, uccellini o angioletti.

Quando sei soddisfatta, prendi un nastro e drappeggialo tutt’intorno alla tazza , fermandolo con un fiocco. Prendi della porporina oro o argento, a seconda del colore dominante della tua creazione, e fanne cadere un po’ sul segnaposto. Fissala spruzzando un po’ di lacca.

Fonte: Pinterest

Hai finito! Ora ripeti l’operazione per tutti i segnaposto che vuoi realizzare. Puoi anche personalizzarli, o metterci infilati dei bastoncini con una targhetta e il nome della persona che siederà in quel punto del tavolo.

Buon divertimento! E vedrai che farai un figurone!