Come ogni oggetto di uso comune, anche il cavo carica batteria del nostro smartphone o del tablet, va incontro ad usura. C’è da dire che spesso la fretta non ci permette di maneggiarlo con cura, e tra una presa di corrente e l’altra, spesso lo tiriamo via senza alcuna accortezza.

Esiste un modo geniale però che ti permetterà di risparmiare soldi per l’acquisto di uno nuovo cavo, soprattutto nel caso in cui il cavo si rompa senza che tu abbia il tempo di correre in un negozio di elettronica per sostituirlo.

Quello che ti occorre è una semplice molla, che potrai recuperare da una penna a sfera.

Vediamo insieme come fare:

Una volta estratta la molla dalla penna a sfera, allarga leggermente l’anello finale aiutandoti con una pinza.

Successivamente facciamo scorrere il cavo tra le spire della molla affinchè lo rivesta lungo il tratto danneggiato.

In questo modo oltre a contenere il rivestimento esterno renderà il cavo più resistente al fine di prevenire il rischio di rottura del filo elettrico.

Di seguito il video per seguire tutti i passaggi

Loading...